Home storia casa Ospitalita contatti
La nostra storia a Valle Verde  

Nel maggio del 2009 a due appassionati di montagna, Carlo Pilati ed Enzo Angonese, passando di fronte alla casa denominata "Ex Casa Cunico" di proprietà del Comune di Conco, allora quasi diroccata, venne l’idea di proporre ai Direttivi Alpini e Donatori di Sangue di Conco di ristrutturarlo e ricavarne una baita: La Casa Alpina del Verde.
Qualche mese dopo venne portata nel consiglio direttivo dei gruppi questa idea con esito positivo.
Il 27 ottobre 2009 venne presentata una richiesta all’Amministrazione Comunale che viene accettata con parere favorevole.
Il 26 gennaio 2010 da Bertuzzi Gianantonio allora capogruppo degli alpini e Pozza Diego capogruppo dei donatori di sangue viene firmata una convenzione con il Comune di Conco che riassunta in quattro righe sottoscrive:  “lo stabile viene concesso in uso gratuito per la durata di anni Trenta e che l’attività sia svolta a fini sociali e senza scopo di lucro; i lavori vengano svolti dai gruppi stessi come volontariato, escluso il materiale impiegato che rimane a carico dell’Amministrazione comunale”

 

Partendo con la progettazione a tutta la parte burocratica, il 12 agosto 2010 si cominciano i lavori.
Le persone che hanno lavorato in quest’opera sono state circa 100, con un totale di circa 4500 ore di lavoro.
Il 25 maggio 2013  dopo quasi tre anni con grande soddisfazione, siamo arrivati al traguardo, nonostante qualche intralcio, risolto però con la forza e lo spirito di andare avanti.

Ringraziamo l’Amministrazione Comunale che ci ha permesso di realizzare quest’ opera e tutti quelli che hanno lavorato direttamente e indirettamente e che ci hanno offerto materiali e prestazioni di macchinari gratis.

Il Consiglio direttivo degli Alpini e dei Donatori di Sangue

Leggi tutta LA NOSTRA STORIA

Casa



Casa Alpina Casa Alpina
Casa_Alpina Casa_Alpina Alpini
  Casa Alpina del Verde - Conco (Vicenza)